www.iorestoaperto.it è la piattaforma che nasce per dare il proprio contributo al territorio ed aiutare imprese e cittadini a superare questo momento di dura prova. Abbiamo quindi deciso di scendere in campo al fianco di chi, con noi e più di noi, continua ad operare in aiuto di chi si trova in stato di bisogno.

Il Banco Alimentare della Daunia Francesco Vassalli Onlus da oltre dieci anni opera nella lotta allo spreco alimentare, recuperando e distribuendo cibo ad oltre 15mila persone indigenti della provincia di Foggia e oltre. Tutto ciò grazie alla stabile collaborazione con circa 100 strutture caritative, numerosi volontari e sostenitori.

L’emergenza Covid-19, ha certamente posto sotto stress tutto il sistema sanitario, ma il risvolto socio-economico, sta mettendo a dura prova chi opera per contrastare la povertà alimentare che continuerà ben oltre l’emergenza sanitaria.

Il Banco Alimentare della Daunia Francesco Vassalli Onlus in queste settimane sta dialogando con tutti: istituzioni, aziende, associazioni, singoli cittadini e lavorando insieme ad altre agenzie del territorio, focalizzandosi sul proprio ruolo di ‘ponte’ tra mondo profit e non profit, affermato nei trent’anni di attività dei 21 banchi della rete Banco Alimentare di tutta Italia.

Il Banco alimentare della Daunia raccoglie quotidianamente la richiesta di esigenze alimentari di nuovi comuni e nuove strutture caritative che stanno registrando un bisogno alimentare che cresce di giorno in giorno in linea con i trend rilevati a livello nazionale (incremento medio del 20% con picchi del 40% al sud) nonostante i canali di approvvigionamento ordinari abbiano subìto un importante rallentamento e una diminuzione delle quantità

L’intensificarsi dell’attività del Banco Alimentare ci porta a rinnovare ed estendere la nostra richiesta di aiuto a tutti per recuperare alimenti e risorse economiche in misura crescente come crescente è il bisogno sul territorio.

Di cosa abbiamo bisogno:

• Generi alimentari a lunga conservazione, surgelati, congelati e freschi
• Risorse economiche per sostenere l’impennata che in questo periodo hanno avuto i costi di gestione e di struttura (500 mq di capannone, 2 celle frigorifere, trasporti per recupero e consegna cibo, potenziamento staff operativo)

Come puoi aiutarci:
• Donazioni in denaro
o Fai una donazione diretta
o Promuovi una raccolta fondi tra i tuoi amici, parenti, dipendenti, clienti, partner e fornitori
o Coinvolgi la tua organizzazione di categoria

• Donazioni in alimenti:
o Se sei un imprenditore del settore agroalimentare puoi donare direttamente
o Puoi sollecitare la tua rete di relazioni nel settore agroalimentare
o Puoi promuovere una raccolta fondi per l’acquisto di alimenti da donare

• Iniziative speciali:
o Promuovi il nostro appello sui social e gli strumenti di comunicazione a tua disposizione (sito istituzionale, newsletter, altri strumenti di comunicazione)
o Realizziamo insieme una campagna di co-marketing, con le imprese.

• Hai altre idee a favore che ti piacerebbe condividere con noi?
Siamo a tua disposizione per valutare insieme la realizzazione di iniziative utili a migliorare la nostra attività per aiutare chi è nel bisogno.

Come donare:
https://www.bancoalimentare.it/it/daunia

Riferimenti :
• Donazione alimenti: Gianluca Russo – contatto 3492575229
• Altre iniziative di raccolta fondi: Fabio Quitadamo – 3274557177

PS: Tutte le aziende e le persone fisiche godono delle agevolazioni fiscali connesse alle donazioni di alimenti ed in denaro (rif. Vigente normativa in materia integrata da Decreto Cura Italia)